DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE PER IL CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DEL COVID-19

prot.n. 2290 c3 del 18/03/2020

Al DSGA

Al Personale docente

e non docente

Alla RSU

All’albo

                                                                                                                p.c.            USR Campania

 

p.c.      All’AT di Napoli

 

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE

PER IL  CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DEL COVID-19

 

VISTO l’art. 87 del DL n.18, approvato dal Consiglio dei Ministri in data 17 marzo 2020 ma non ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, in cui si dispone che le Pubbliche Amministrazioni “limitano la presenza del personale negli uffici per assicurare esclusivamente le attività che ritengono indifferibili e che richiedono necessariamente la presenza sul luogo di lavoro, anche in ragione della gestione dell’emergenza”;

 

CONSIDERATO che lo stesso DL n.18/2020 dispone che “Fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-2019, il lavoro agile è la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni” e che in questa scuola non si rileva la sussistenza di “attività indifferibili” “anche in ragione della gestione dell’emergenza”;

 

VALUTATO che, sanificati e costantemente ripuliti tutti gli ambienti e i macchinari da parte del Personale Ausiliario, non sussistano necessità di pulizia della scuola e che parimenti non sussistano necessità manutentive o di supporto alla didattica a distanza da parte del Personale Tecnico;

 

CONSIDERATO che la Ministra dell’Istruzione Azzolina ha anch’ Ella diramato specifiche dichiarazioni inerenti all’applicazione delle norme così come fatte circolare nella bozza del 16 marzo 2020;

 

RITENENDO costituzionalmente e sostanzialmente prevalente il Diritto alla Salute dei Lavoratori e la necessità di contenere la diffusione del Covid-19 rispetto all’attesa della formale pubblicazione sulla Gazzetta del Decreto Legge;

 

CONSIDERANDO la non sussistenza di alcun danno erariale conseguente all’applicazione dell’art.87 del già citato DL n.18/2020, in quanto non sussistono lavorazioni d’ufficio né alcun’altra attività riconducibile al mansionario del personale ATA che ne sarebbero impedite,

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DISPONE CHE

 

la scuola sia chiusa dal  18 marzo 2020 fino al termine dell’emergenza o sino a eventuale emanazione di differenti provvedimenti da parte di  superiore Autorità.

 

 

 

 

Gli UFFICI RESTANO APERTI IN MODALITA’ A DISTANZA: l’utenza potrà utilmente servirsi dei servizi online utilizzando i seguenti indirizzi di posta:

- nais098007@istruzione.it

- nais098007@pec.istruzione.it

 

DISPONE, INOLTRE

 

che, in riferimento all’oggetto, fino alla fine dell’emergenza di cui in oggetto, si adotteranno le seguenti misure organizzative e funzionali con raccomandazione di rispettare le regole di prevenzione imposte dalla normativa vigente: 

  • Il personale ATA svolgerà la prestazione lavorativa secondo modalità agile di smartworking.
  • In caso di assoluta necessità o per attività urgenti e indifferibili da
    prestare in presenza, sarà disposta una rotazione che prevederà la presenza fisica di una sola persona in tutto l'edificio allo scopo di evitare ogni possibilità di contagio.

 

 

 

Si dispone la pubblicazione del presente decreto sul sito web della scuola e la sua trasmissione all’USR Campania, ambito Territoriale Napoli.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Olimpia Pasolini